❓LO SAPEVI? 👩

 

Spesso riceviamo diverse domande, sia da operatori che da utenti finali,  riguardo la rasatura nel corso di un ciclo di epilazione laser.

Vediamole insieme

Posso radermi subito prima di una seduta laser?

 

È consigliabile farlo 24-48 ore prima del trattamento, seguendo le indicazioni che dovrebbe darti lo specialista a cui ti stai affidando.

Se ti radi poche ore o addirittura immediatamente prima, i risultati saranno sicuramente inferiori perché il pelo sarà poco visibile, se non addirittura invisibile, ed il laser, non vedendolo, non potrà seguire la melanina del pelo stesso per attraversare il follicolo pilifero e danneggiarlo.

Inoltre la pelle sarà stata irritata dalla lama del rasoio, risulterà più sensibile, e l’operatore dovrà usare dei parametri più bassi per rendere il trattamento sopportabile, con risultati decisamente minori.

Che tipo di rasoio devo usare?

 

Utilizza un rasoio monolama. Ricordati che generalmente i rasoi non sono sterili, quindi disinfetta sempre l’area rasata prima e dopo averli usati. 

Trattandosi di prodotti monouso, come dice la parola, non si utilizzano mai più di una volta. Evita di farlo, eviterai infezioni e irritazioni, specialmente se soffri di follicoliti.

Come devo rasarmi?

È preferibile evitare la rasatura contropelo, poiché questa tecnica aumenta il rischio che i peli rimangano intrappolati sotto la pelle, causando peli incarniti dolorosi e antiestetici. Invece, è meglio rasarsi seguendo la direzione naturale di crescita dei peli.

L’uso di una crema o di un gel da barba idratante può contribuire ad ammorbidire i peli e proteggere la pelle dalle irritazioni attraverso la formazione di una barriera lubrificante tra il rasoio e la pelle. Questo sistema riduce l’attrito durante la rasatura, minimizzando così le possibilità di escoriazioni, graffi o tagli da rasoio.

Dopo la rasatura, è consigliabile applicare una crema idratante delicata per mantenere la pelle idratata e sana. L’idratazione svolge un ruolo fondamentale nel lenire la pelle, ridurre il rossore e prevenire la secchezza o la desquamazione. 

Importantissimo idratare e proteggere la pelle anche nei giorni che intercorrono tra le varie sedute con i prodotti che ti consiglierà il tuo consulente, per aiutarla a ritornare rapidamente ad un perfetto equilibrio.

La rasatura è solo uno degli aspetti per mantenere la pelle priva di peli tra una sessione di epilazione laser e l’altra: è essenziale seguire attentamente le istruzioni fornite dallo specialista laser ed effettuare con regolarità tutte le sessioni programmate per garantire risultati ottimali e duraturi nel tempo.

Posso radermi subito dopo una seduta laser?

 

Puoi raderti tra le sessioni di trattamento, tuttavia è sconsigliato farlo immediatamente dopo seduta.

La pelle può essere sensibile immediatamente dopo il trattamento e raderti troppo presto potrebbe causare irritazioni cutanee.

Generalmente le persone che si sottopongono alla depilazione laser all’inizio hanno bisogno di radersi solo un paio volte tra un trattamento e l’altro, poi sempre meno.

È consigliabile attendere almeno qualche giorno, meglio ancora una settimana dopo la sessione, anche se i tempi di attesa possono variare a seconda della sensibilità individuale della pelle.

Dovrei fare qualche peeling o scrub?

Dopo la sessione laser, è normale che i peli inizino a cadere, a riprova dell’efficacia del trattamento (vedi caduta peli post laser).

Prima di raderti, potrebbe essere utile esfoliare la pelle per rimuovere i peli prossimi alla caduta, facilitando così il processo di rasatura successivo. Sarebbe preferibile un trattamento eseguito in Istituto, durante il quale l’operatore potrà anche monitorare l’andamento dei risultati.

E il mio prossimo appuntamento?

Il personale tecnico ti dovrebbe fornire le istruzioni specifiche sulla tempistica ottimale per la rasatura prima del tuo prossimo appuntamento al fine per garantire risultati ottimali e massimizzare l’efficacia del trattamento.

Queste indicazioni saranno basate sui protocolli standard e sulle caratteristiche individuali di ogni singola persona.

Come posso avere la certezza che avrò buoni risultati?

Se non hai mai sperimentato l’epilazione laser, prima di sottoporti al trattamento richiedi sempre una consulenza preliminare.

L’operatore dovrà analizzare l’area da trattare, darti delle aspettative corrette che ovviamente saranno indicative, e prima di iniziare leggerti e farti firmare il consenso informato. 

Ricordati che, come confermato da decenni di ricerca scientifica, non è mai possibile garantire il risultato al 100%, perché ogni persona reagisce in modo diverso e ci sono tantissime variabili che influenzano il risultato: diffida di chi dice il contrario.