❓LO SAPEVI? 👩

La sindrome dell’ovaio policistico ( PCOS ) è un disturbo causato da uno squilibrio ormonale.

 

La causa esatta dell’ovaio policistico non è nota, ma fattori genetici e ormonali possono contribuire. Il trattamento, che si basa principalmente sulla gestione dei sintomi, può includere cambiamenti nello stile di vita, farmaci e, in alcuni casi, interventi chirurgici.

La sindrome dell’ovaio policistico comporta livelli elevati di ormoni sessuali maschili (iperandrogenismo), incapacità delle ovaie di rilasciare ovuli (disfunzione ovulatoria) e ovaie ingrossate (ipertecosi) e/o con sacche piene di liquido (ovaie policistiche) o entrambi. 

Chi è affetto da ovaio policistico?

La sindrome dell’ovaio policistico colpisce indistintamente le donne in tutto il mondo. 

A seconda dei criteri diagnostici utilizzati, tra il 6% e il 10% delle donne in età riproduttiva soffre di PCOS. 

Il ruolo della genetica nella PCOS non è chiaro e attualmente non esiste un test di screening genetico raccomandato questa sindrome.

Segni e sintomi comuni della PCOS

La sindrome dell’ovaio policistico è spesso presa in considerazione nelle donne in età riproduttiva che hanno periodi mestruali irregolari, compresi periodi assenti o sanguinamento abbondante o prolungato. 

L’infertilità può essere un sintomo associato. 

A causa dell’eccesso di ormoni maschili, le donne con PCOS spesso presentano anche un aumento dei peli sul viso o sul corpo (ipertricosi), diradamento o perdita di capelli sul cuoio capelluto e acne.

Diagnosi di PCOS e valutazione per altre condizioni

Durante i nostri corsi insistiamo sempre sull’importanza di una disamina corretta e approfondita PRIMA di iniziare il trattamento laser.

Questo per non rischiare di dare aspettative sbagliate ai clienti e lavorare con etica e professionalità, ed evitare malcontenti nel progredire delle sedute.

Sappiamo infatti che il trattamento laser è un ottimo alleato per chi soffre di questo disturbo, ma anche che il percorso sarà lungo, poiché, finché la causa non sarà stata eliminata, noi agiremo esclusivamente sull’effetto determinato dallo squilibrio ormonale.

Ci sono anche altre condizioni di salute associate alla PCOS che per noi sono dei campanelli d’allarme che emergono durante il check-up  e la compilazione della scheda di disamina iniziali. Per esempio: sovrappeso o obesità, pressione alta, diabete in età adulta o intolleranza al glucosio (prediabete), valori anomali di colesterolo, steatosi epatica non alcolica, apnea notturna, depressione e ansia e cancro dell’endometrio.

È ovvio che in estetica non possiamo fare MAI diagnosi, ma è anche vero che conoscere il quadro clinico completo della persona che abbiamo davanti ci consentirà di programmare un piano operativo corretto, possibilmente lavorando in team con il medico/specialista curante della nostra cliente.

Fonte: Huddleston HG, Dokras A. Diagnosi e trattamento della sindrome dell’ovaio policistico. JAMA . Pubblicato il 18 gennaio 2022. doi: 10.1001/jama.2021.23769